Il Campanile del Duomo

Il campanile fu costruito 81 anni più tardi  nel 1234 dal vescovo Andrea, come risulta dalla lapide posta sul lato sinistro che guarda la chiesa.

(La lapide reca questa iscrizione:
POST CATHEDRAM STABILISC CATHEDRAVIT DOGMASUAE SEDIS QUI SINGULA CLARIFICATIV QUAM DOMIBUS VARIIS ET CAMPANIS DECORATIV ANNIS COMPLETIS QUOS HIC CERNENDO LEGETIS MILLE DUCENTENIS BIS QUINIS BIS DUODENIS HUIC INSUDATIV OPERI QUOD PREMICIATIV. Che letteralmente tradotto:
Dopo la cattedra di Stabile sedette vescovo in pieno diritto il presule magnanimo Andrea che a mente serena illustro ogni diritto della sua sede, che abbell con varie case e campane. Sul finire dell'anno che qui guardando leggete, 1234 lavorò molto per quest'opera che aveva iniziato)

Poggia su una base quadra ed è sostenuto da un arco leggermente acuto a cavallo della strada, dove sotto e possibile leggere alcune scritte dell'epoca sulle pareti

(Un delle scritte recita così: "A 31 MARZO 1727 PASSO PER IL PIANO DI CASERTA BENETETTO XIII ORSINO PORTANDOSI IN BENEVENTO DOVE FU ANNI 40 ARCIVESCOVO. SE NE RITORNO POI PER LA STESSA VIA IN ROMA A 14 DI MAGGIO DEL DETTO ANNO
L'ltra invece: DI NUOVO L'STESSO PAPA BENEDETTO XIII PASSO PER CASERTA A 5 APRILE 1729 ANDANDO IN BENEVENTO, E RIPASSO PER CASERTA A 25 MAGGIO DOVE SI TRATTENNE DUE GIORNI NEL CONVENTO DEI MINIMI)

E' alto 32 metri largo 8 ed ha 5 piani decorati con bifore. Al quarto piano sopra la bifora a Nord con una figura umana intera con un colombo in mano, ad ovest la testa di un uomo, a Sud un'altra testa, e per finire ad Est una testa ma questa volta barbuta. Le quattro campane con sopra delle scritte, sono disposte in numero di due per piano. E precisamente le due più grandi al secondo, mentre la terza e quarta campana sono collocate al terzo piano.

Home | Informazioni Turistiche | Offerte ed escursioni | Associazioni e prodotti Tipici | Link | Contatti
Condizioni di Utilizzo| Pubblicita su questo sito